MENU

MENU
sicurezza_lavoro

Patente a punti

7 febbraio 2020 • News

Catalfo, patente su sicurezza in edilizia

Sistema qualificazione imprese. Sanzioni se reiterate violazioni

(ANSA) – ROMA, 06 FEB – Una patente a punti per le imprese edili. E’ quanto avrebbe proposto la ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, al tavolo con le parti sociali su salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Si tratta di dare attuazione a quanto previsto dal testo unico in materia, per un sistema di qualificazione delle aziende. La patente a punti era stata proposta già dai sindacati. In questo modo le imprese più virtuose avrebbero più punti mentre per quelle interessate da malattie e infortuni, in caso di reiterate violazioni, sarebbero previste sanzioni.

 

NOTA FENEALUIL
Panzarella, FenealUil: “Positivo il confronto con i sindacati sul tema della sicurezza sul lavoro. Riteniamo non più rinviabile l’applicazione del sistema di qualificazione per la sicurezza tramite lo strumento della patente a punti, partendo proprio dall’edilizia. Una sfida per combattere alle radici la piaga degli infortuni che ogni giorno colpiscono i lavoratori. Ci auguriamo che il Ministro persegua con costanza e celerità questa battaglia di civiltà e dignità per il mondo del lavoro.

« »