MENU

MENU
monier

Monier, sciopero contro i 18 licenziamenti

9 febbraio 2018 • News Territoriali

OGGI A CASTELNOVETTO Monier, sciopero contro i 18 licenziamenti

Oggi dalle 10 alle 12 protestano, davanti allo stabilimento di Castelnovetto lungo la ex statale Robbio-Mortara, i 18 dipendenti della Wierer Monier che saranno licenziati per la chiusura dello storico stabilimento dove si producevano tegole. «Il Gruppo Monier, leader nella produzione delle coperture per edilizia, decide di chiudere lo stabilimento di Castelnovetto e licenziare 18 lavoratori in tronco – attaccano le sigle Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil -. Abbiamo l’intenzione di mettere in campo tutte le azioni necessarie alla tutela dei lavoratori. Dal 1968 lo stabilimento è presente sul territorio pavese e ora, dopo 50 anni di attività a Castelnovetto, l’azienda abbandona anche questo territorio e lascia senza lavoro 18 lavoratori. Abbiamo chiesto al gruppo l’attivazione di un piano sociale di gruppo per affrontare la grave situazione ed evitare i licenziamenti. Le richieste sono rimaste inascoltate. E i15 febbraio, l’azienda ha avviato la procedura di licenziamento collettivo dei 18 lavoratori dello stabilimento». Oggi i lavoratori occuperanno il piazzale, che si trova sulla ex statale, per mostrare il loro dissenso. «Chiederemo anche l’intervento del sindaco e del prefetto, oggi contiamo anche sulla partecipazione dei cittadini della zona», chiudono i sindacati.

Fonte: La Provincia Pavese

« »