MENU

MENU
Decreto-liquidità-imprese

Covid e infortuni sul lavoro

1 ottobre 2020 • evidenza, News

EMERGENZA COVID E INFORTUNI.

PANZARELLA: “NON ABBASSARE LA GUARDIA. LA SICUREZZA SUL LAVORO DEVE ESSERE UNA PRIORITA’ ANCHE CONTRO I CONTAGI NEI LUOGHI DI LAVORO.”

“I dati diffusi ieri dall’Inail evidenziano ancora una volta la necessità di mantenere alta l’attenzione sul tema della salute e sicurezza sul lavoro. Un fenomeno che ci vede da sempre fortemente coinvolti essendo le costruzioni fra i settori a più elevata rischiosità, sia per le morti che per le malattie professionali, come dimostra nuovamente il dato degli infortuni mortali registrato dall’Inail tra gennaio e agosto 2020 con 64 morti nei nostri settori. Una strage inarrestabile e silenziosa che ogni giorno miete vittime, non ultimo un operaio rinvenuto oggi in un cantiere.  Ma ci preme sottolineare sempre di più la necessità di rafforzare l’attenzione anche alla luce dell’emergenza Covid che come è evidente ha aumentato i rischi di morte e di malattia trasformando i luoghi di lavoro in luoghi di possibile contagio.  Come sottolineato dalla Segretaria Confederale Veronese, diventa cruciale tenere la massima attenzione sul tema e sollecitare l’applicazione rigorosa di tutti i protocolli. Ci uniamo all’appello perchè si avviino  “rapide ed efficaci misure” per bloccare il fenomeno e perchè la vigilanza e i controlli abituali, insieme alla verifica del rispetto delle norme anti covid, siano ancora più rigorosi nei luoghi di lavoro dove altissimo può essere il rischio di contagio.”

« »